Diteci come

Altri contenuti - prelievi di selvaggina nelle aree demaniali

Oltre agli abbattimenti riportati in tabella, un certo numero di abbattimenti è riservato ai corsi di formazione nella Scuola Forestale Latemar, come per esempio i corsi per le cosiddette “persone formate”, le quali secondo un regolamento europeo hanno il compito di valutare se il capo abbattuto sia igienicamente idoneo o meno al consumo finale, oppure i corsi di macellazione della selvaggina.

Ogni anno alcuni abbattimenti nelle aree demaniali sono destinati alla formazione. Alcuni di questi sono riservati anche alla formazione dei giovani cacciatori.Gli abbattimenti vengono eseguiti esclusivamente da esperti accompagnatori. Ai giovani cacciatori viene, in tal modo, data la possibilità di apprendere la corretta valutazione del selvatico prima dello sparo, le tecniche di eviscerazione e la valutazione dello stato di salute del selvatico abbattuto.

Nell’anno 2014 per le riserve è stato preso in esame il rapporto superficie/cacciatore togliendo nei grandi centri la superficie urbanizzata. Questo nuovo calcolo è la base per le nuove assegnazioni e vale a partire dal 2015.
È stato inoltre deliberato di autorizzare un prelievo a quelle riserve, nei quali comuni catastali si trovano oasi di protezione molto estese, e che non abbiano ricevuto in cambio alcuna grande superficie. In queste riserve la selvaggina dovrà essere messa a disposizione di un’associazione Onlus o di un ente pubblico.

Prelievi di selvaggina nelle aree demaniali
Beneficiario Prelievi
Cervo maschio Camoscio maschio Camoscio femmina Camoscio yearling Capriolo maschio
Riserve con poca o senza superficie
Prato allo Stelvio (Parco Nazionale dello Stelvio) 1 1 1 1
Martello (Parco Nazionale dello Stelvio) 1 1 1 1
Stelvio (Parco Nazionale dello Stelvio) 1 1 1 2
Glorenza (Parco Nazionale dello Stelvio) 1 1 1
Bolzano (città con poca area di caccia) 1 1
Bressanone (città con poca area di caccia) 1
Merano Maia bassa (città con poca area di caccia) 1
Merano Maia alta (città con poca area di caccia) 1
Marlengo (riserva con poca area di caccia) 1
Plaus (riserva con poca area di caccia) 1
Cermes (riserva con poca area di caccia) 1
Laives (riserva con poca area di caccia)
1
Riserve con aree boscate di oasi di protezione superiori a 300 ettari
Funes 1
Stilves 1
Moso i.Passiria 1
Nova Levante
1
Nova Ponente - Reiteralm (a turno 2 anni Nova Ponente, 1 anno Reiteralm) 1
Distretti di caccia
Alta Pusteria 1 (a turno con camoscio) 1
Brunico 1 (a turno con camoscio) 1
Vipiteno 1 (a turno con camoscio) 1
Bressanone 1 (a turno con camoscio) 1
Bolzano 1 (a turno con cervo) 1
Bassa Atesina 1 (a turno con cervo) 1
Merano 1 (a turno con cervo) 1
Venosta 1 (a turno con cervo) 1
Associazione Cacciatori Alto Adige 4
Campionato mondiale di sci per cacciatori 2017 Val Sarentino 1
Sorteggio nell'ambito della festa per neo-cacciatori 2
Rappresentanti ufficiali forestali e corpo forestale
Unione del Corpo Forestale Provinciale Alto Adige 1 (a turno con cervo)

Situazione gennaio 2017